12 regole cibi -

11. Poco zucchero integrale di canna

ZUCCHERO (Integrale di Canna)

La storia dello zucchero:

  •      Può essere raffigurata dalla storia della schiavitù.
  •      La violenza, lo sfruttamento, la privazione di ogni diritto, la sopraffazione e la morte, accompagnarono le popolazioni nere obbligate alla raccolta dello zucchero.
  •      Inizialmente questo prodotto veniva utilizzato nelle sue forme naturali, ma ben presto gli zuccheri industriali sono diventati sempre più bianchi, sempre più raffinati, sempre più mortali.
  •      Molti oggi definiscono lo zucchero “il fantasma bianco della morte”.
  •      Gli zuccheri usati per la dolcificazione delle bevande e della maggioranza degli alimenti industriali sono la principale causa dell’intolleranza glicidica, della resistenza insulinica, del diabete mellito, dell’epidemia di obesità addominale.
  •      Probabilmente alla base di tutte le malattie croniche epidemiche dei paesi industrializzati si trova il consumo eccessivo, l’abuso continuo dello zucchero raffinato in tutte le sue forme (il classico saccarosio, il glucosio, il fruttosio, il lattosio e il maltosio).
  •      L’industria alimentare degli zuccheri in USA, ma anche in tutti gli altri paesi industrializzati, applica le stesse strategie collaudate e perfezionate negli anni dall’industria del tabacco: lobbismo, pressioni e corruzione sulla politica, falsa e fuorviante pubblicità, pressioni economiche sui medici, sugli scienziati e sui ricercatori, marketing asfissiante, invasione degli spazi pubblicitari; “lo zucchero fa bene al cervello”, “senza zucchero non possiamo vivere”, “lo zucchero è un prodotto naturale ed è parte di una dieta sana e bilanciata”, “lo zucchero non è causa di carie” sono tutti tentativi fatti per tentare di confutare maldestramente verità ormai assodate.

          La raffinazione esasperata dello zucchero serve all’industria per ottenere saccarosio sempre più bianco, sempre più fine; una fonte di energia pura, vuota, senza più minerali, vitamine, fitocomposti, oli di canna o barbabietola, solo puri cristalli bianchi di  saccarosio.

 

GLI ZUCCHERI TRAMITE  

DETERMINANO

Zucchero
Fruttosio
Tutti gli zuccheri aggiunti

Resistenza insulinica

Sindrome metabolica

Sovrappeso

Obesità

Diabete mellito

Cardiopatia ischemica

Arteriosclerosi

Ictus cerebrale

Cancro

Carie e acne

 

Il fruttosio normalmente ottenuto per isomerizzazione del glucosio presente nell’amido di mais è divenuto nel tempo l’alternativa economica del saccarosio: costa meno all’industria, si conserva più a lungo, rende gustoso qualsiasi alimento anche se di pessima qualità e ha un potere dolcificante maggiore; essendo anche lo zucchero naturale della frutta, il fruttosio nella forma industriale può essere aggiunto con facilità ai vari alimenti con la dizione “senza zuccheri aggiunti” o con “solo zuccheri della frutta”.

Lo zucchero, in particolare il fruttosio,
sta determinando l’epidemia delle malattie croniche industriali.
È sicuramente il cibo più dannoso per l’uomo.

Consigli sull’uso degli zuccheri:

Utilizzare la più piccola dose possibile per dolcificare il caffè o il tè.
Non aggiungere zucchero al latte (c’è già il lattosio che è sempre uno zucchero).
Mangiare meno possibile tutti i cibi a base di zuccheri raffinati.
Non acquistare, né consumare merendine, succhi di frutta, bevande zuccherate, alimenti addizionati a zuccheri.
Utilizzare la più piccola dose possibile per dolcificare il caffè o il tè.

Quando si vuole utilizzare una dose limitata di zucchero:

Usare lo zucchero integrale di canna
(non solo di canna, ma integrale di canna)
.


Similar Posts

Lascia un commento