scelte e longevità

Longevità sana

LONGEVITA’ SANA

Vivere almeno fino a 85 anni, ma in buona salute  

La Top Ten dell’Aspettativa di vita secondo la ricerca svolta dal ‘NiceRx’ 

(https://www.nicerx.com/best-healthcare-countries/):

Life expectancy around the world (30 PAESI):

Longevità sana – Premesse:

  • Il più recente studio sull’aspettativa di vita a livello mondiale colloca l’Italia al 5° posto nel mondo e al 1° nell’Unione Europea.
  • L’aspettativa di vita media italiana, rilevata a fine 2022, risulta essere di 84,01 anni (81,90 anni per gli uomini ed 85,97 anni per le donne).
  • La longevità media mondiale a fine 2020 risultava essere 73,3 anni (70,8 anni per gli uomini ed 75,9 anni per le donne).
  • La vita media umana era minore di 40 anni fino a tutto il ‘900, senza grosse variazioni.
  • Nel XX° secolo la speranza di vita è raddoppiata soprattutto grazie alle scoperte scientifiche e alle nuove tecnologie (vaccinazioni, antibiotico-terapia, farmaci, interventi chirurgici, acqua potabile, reti fognarie, maggiore disponibilità e controllo degli alimenti..).
  • Nel mondo, in particolare nei paesi industrializzati, nei prossimi venti anni il numero delle persone con età superiore a 65 anni raddoppierà.
  • Attualmente gli individui con più di 65 anni presentano nel 90% almeno una malattia cronica e nel 75% almeno due malattie croniche.
  • Le patologie che sono maggiormente legate all’età sono ora proprio quelle croniche come le malattie cardiovascolari, il diabete mellito, il cancro, le malattie neuro-degenerative, le malattie osteo-articolari.. e le patologie acute come le gravi malattie virali tipo il Covid-19.
  • Le cellule, i tessuti e gli organi umani con l’invecchiamento perdono progressivamente la capacità di riprendersi.
  • Con il progressivo invecchiamento l’organismo perde sempre più la capacità di rigenerarsi, di mantenere efficienti le cellule differenziate dei tessuti specializzati (neuroni, cellule della vista e dell’udito, cellule renali ed epatiti..).
  • Si vive ormai più di 80 anni, ma gli ultimi 10-20 anni sono spesso segnati da malattie invalidanti che spesso rendono la vita sì più lunga, ma piena di patologie, dolori e difficoltà.
  • L’invecchiamento e le malattie incidono progressivamente sulla qualità della vita e determinano inoltre quasi il 90% della spesa sanitaria.
  • L’obiettivo principale della ricerca e delle attività sanitarie dovrebbe essere allungare la vita in buona salute (longevità sana).
  • Prolungare la longevità sana ci permetterebbe di vivere di più e meglio, di sfruttare tutta le nostre capacità acquisite nel corso degli anni senza essere assillati dalla difesa nei confronti delle patologie croniche.
  • Vivere più a lungo, ma sani, porterebbe anche ad un risparmio enorme per i  sistemi sanitari.

Longevità sana – Soluzioni:

  1. Agire sulla nostra alimentazione.
  2. Implementare l’attività fisica.
  3. Modificare il nostro stile di vita.
  4. Integrare con fattori protettivi.

Soltanto una alimentazione adeguata, una costante attività fisica e uno stile di vita adeguato, integrati se possibile da una serie di fattori protettivi, potranno cambiare il corso della nostra vita determinando il successo dell’umanità sulle pandemie del XXI secolo (malattie degenerative, patologie autoimmunitarie e gravi malattie virali).

Quindi certiamo di analizzare i quattro argomenti fondamentali che determinano la longevità sana:

  1. MANGIARE CON ARTE.
  2. ATTIVITA’ FISICA/ESERCIZIO E SALUTE.
  3. STILE DI VITA E BENESSERE.
  4. INTEGRATORI PER LA LONGEVITA’ SANA.

Poi si arriverà alle strategie possibili per raggiungere l’obiettivo finale della LONGEVITA’ SANA.

 

Similar Posts

Lascia un commento